Venezuela, Chavez minaccia rottura diplomatica con Colombia

Pubblicato il 26 Agosto 2009 11:31 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2009 11:31

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha minacciato di rompere le relazioni diplomatiche con la Colombia dopo la decisione di Bogotà di consentire all’esercito americano l’accesso alle sue basi militari.

«Dobbiamo preparare la rottura dei rapporti con la Colombia, Nicolas. Succederà”, ha detto Chavez al suo ministro degli Esteri, Nicolas Maduro, in una trasmissione della televisione statale. Chavez è furioso per l’accordo tra Stati Uniti e Colombia, che consentirà all’esercito Usa di accedere a sette basi militari colombiane, all’interno del programma comune di lotta ai trafficanti di droga e ai guerriglieri.

Il presidente venezuelano vede nell’accordo un tentativo di circondare e isolare il suo governo e ha paventato una possibile guerra in Sud America come conseguenza dell’aumento di truppe nella zona. Ma sia Washington che Bogotà hanno negato di avere il Venezuela come obiettivo e hanno, invece, sottolineato come il numero massimo di soldati Usa presenti sul suolo colombiano rimarrà fermo a 800, esattamente come prima.