Venezuela, la minaccia di Chavez: “Se la Colombia ci attacca niente più petrolio agli Usa”

Pubblicato il 26 luglio 2010 16:02 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 16:22

Hugo Chavez

Il presidente venezuelano Hugo Chavez ha minacciato di tagliare i rifornimenti di petrolio agli Stati Uniti se il Venezuela dovesse essere vittima di un’aggressione armata da parte della Colombia. Chavez ha annunciato di aver sospeso il suo viaggio in programma a Cuba per ”il rischio di un attacco militare da parte della Colombia”.

”Oggi il rischio è più forte che mai”, ha detto Chavez che, come in altre occasioni, ha ribadito che in caso di conflitto, sospenderebbe le forniture di greggio agli Usa, che considera ”ispiratori e istigatori” di un’eventuale aggressione al Venezuela.

Solo pochi giorni fa il presidente venezuelano ha deciso di rompere le relazioni diplomatiche con la Colombia dopo che Bogotà ha accusato Caracas di essere coinvolta nelle attività sovversive delle milizie delle Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Frac).