Wikileaks prepara nuovi scoop, il Pentagono: “Materiale già in mano alla stampa internazionale”

Pubblicato il 25 Novembre 2010 8:34 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2010 8:34

Julian Assange

I nuovi documenti che il sito  Wikileaks si appresta a pubblicare, in gran parte materiale riservato del Dipartimento di Stato Usa, sono già al vaglio di “New York Times, Guardian e Der Spiegel”. Lo afferma in una nota inviata al Senato americano e alle commissioni sulle forze armate la responsabile per gli affari legislativi del Pentagono, Elizabeth King.

Secondo la Difesa americana, la pubblicazione del materiale potrebbe avvenire già venerdì 26 novembre. Wikileaks, via Twitter, definisce le prese di posizioni della Difesa Usa delle ultime ore “nuove iperventilazioni causate dalla paura”.  Il Pentagono, poco prima, aveva affermato che “la pubblicazione dei documenti classificati da parte di Wikileaks e’ un tentativo irresponsabile di destabilizzare la sicurezza globale. Può mettere in gioco vite umane”.