Wikileaks, Fbi al lavoro per incriminare Assange

Pubblicato il 30 novembre 2010 8:32 | Ultimo aggiornamento: 30 novembre 2010 10:08

Julian Assange

Dipartimento di Stato, Pentagono, Fbi e il ministero della Giustizia Usa lavorano sul “dossier Wikileaks” per incriminare i responsabili, Julian Assange in testa, della recente fuga di documenti riservati della diplomazia di Washington. Lo scrive il Washington Post.

Fonti vicine all’inchiesta, che è in fase di “rapido sviluppo”, spiegano che sono al vaglio degli inquirenti “chiunque sia entrato in possesso delle carte, inclusi quelli che le hanno consegnate a Wikileaks, nonché la stessa organizzazione”.

Assange e compagni potrebbero essere incriminati per la violazione dell’Espionage Act. Non è chiaro se le agenzie federali Usa procederanno con una incriminazione ai sensi della giustizia militare o di quella civile.

5 x 1000

Ieri, 29 novembre, il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton e il ministro della Giustizia Eric Holder avevano annunciato la linea dura di Washington contro Wikileaks.

[gmap]