Albano, bar vietato agli arabi. Ferrara, ucciso dopo la grigliata

Pubblicato il 10 Aprile 2012 8:47 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2012 8:49

La Provincia Pavese

Case di riposo, scontro sulle tariffe. L’Alto Adige: “Pdl: per i casi gravi le famiglie non devono pagare. L’Asl: non è vero.”

Il Mattino di Padova: “Albano, bar vietato agli arabi. Teme altre liti ma è denunciato. Il sindaco gli dà ragione.”

Batosta Imu, tassa raddoppiata. Il Trentino: “La nuova imposta svuoterà le tasche alle famiglie.”

Piste da sci prese d’assalto. Il Corriere delle Alpi: “A Cortina impianti aperti e pienone di turisti nel week-end.”

Precipita dalla scala e muore. La Provincia Pavese: “Tagliava un ramo. Capofamiglia 52enne del campo sinti.”

Spedizione punitiva: feriti e arresti. La Gazzetta di Mantova: “Scene di guerriglia a Cappelletta di Virgilio: un gruppo di indiani assale nelle vie del centro una decina di connazionali con asce, spade, bastoni e coltelli.”

Ucciso dopo la grigliata. La Nuova Ferrara: “Accoltellato, imprenditore di Cento muore vicino casa: c’è un sospettato.”

Affitto, rischio rincari dei canoni. Il Tirreno: “Livorno: aumenti del 15% in città e provincia secondo le previsioni dei piccoli proprietari.”

Un’esplosione di odio razziale. La Gazzetta di Reggio: “Calerno, battaglia fra 150 moldavi e albanesi. Residenti esasperati.”

Dieci chili di droga sequestrati, arrestato lo spacciatore. Il Centro: “Celano, i carabinieri hanno bloccato il corriere e tolto dal mercato un maxi-carico di hashish.”

Suicida dopo l’incidente. L’Unione Sarda: “Disoccupato si lancia dal ponte sull’Omodeo. Doveva ancora pagare la macchina e non aveva quattrini.”

Soldi ai partiti, si corre ai ripari. La Nuova Sardegna: “Alfano, Bersani e Casini promettono: subito nuove norme sul finanziamento pubblico.” Capre decapitate sul cancello: “Nughedu San Nicolò, messaggi macabri e un fienile incendiato.”

Bossi Jr incastrato se ne va. La Gazzetta del Mezzogiorno: “L’autista: facevo da bancomat con i soldi della Lega. Pressing su Rosi Mauro: deve dimettersi.”

Pasqua di sangue a Olevano. La Città di Salerno: “Scontro fatale: muore un benzinaio, grave il figlioletto. La vittima e i familiari si stavano recando dai parenti per gli auguri: quattro i feriti.”