Antonio Ricci e la tv: “Gad Lerner rosicone, Laura Boldrini Madonna laica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 Marzo 2014 7:00 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2014 20:27
Laura Boldrini "madonna laica" secondo Ricci

Laura Boldrini “madonna laica” secondo Ricci

ROMA – Gad Lerner è un rosicone, Berlusconi ha due grandi colpe, Laura Boldrini è una madonna laica. Antonio Ricci, autore tv Mediaset e ideatore di programmi storici come Striscia la Notizia, parla di tv (e maligna di colleghi) in una lunga intervista al Fatto Quotidiano:

Sempre su Twitter, questa volta Gad Lerner: “Il fiasco di Giass segna una felice evoluzione nel gusto degli italiani. Prima o poi doveva accadere. Benvenuto Ricci tra noi perdenti”. Ma che evoluzione: partite e Bibbia! La verità è che Gad è un rosicone mostruoso, nei miei confronti cova revanchismi da destabilizzato cronico. Con lui avevo una causa. Mi aveva accusato di ogni porcata. Mi aveva dipinto come para organizzatore del Bunga bunga.

Non lo foste con Berlusconi. La chiamò sabotatore.

Berlusconi ha due grosse colpe che risolverebbe solo emigrando all’estero. Ha creato i berlusconiani e gli antiberlusconiani. Due opposti bigottismi che si elidono e che solo reciprocamente trovano la loro ragion d’essere.

Lei ha trascorso gli ultimi decenni a litigare con chiunque.

Bè, io provoco, per fortuna qualcuno ci casca. Chi va in tv diventa particolarmente suscettibile e vulnerabile. L’occhio della telecamera ti cambia per sempre. Ora ho in mente una piccola serie di eccellenze da mettere in Giass: “Tortelloni: gente molto ripiena di sé”.

Qualche nome?

Massimo Gramellini. Sembrava normale, ma ha subìto una mutazione. Ha perso i freni inibitori. Esonda e sputacchia. La tv produce effetti terribili. Ha ucciso le migliori menti della mia generazione perché non c’è niente da fare, la tv ammazza. Ti mette in una condizione disumana e chi la fa in prima persona, non ragiona più. È come quando si accende una luce e le falene vanno a picchiare la testa finché non si bruciano. Questo è la televisione. Una luce accesa che attira e inganna, come nel mito di Narciso. In tv, a iniziare dalle risse tutto è falso, tutto alterato, peggio che nelle riunioni in streaming di Repubblica.

In Giass ve la prendete anche con Laura Boldrini.

La Madonna laica. Per me è un’ossessione, mi appare in sogno ogni notte. Mi sto trasformando in Paolo Brosio.