Belluno, gattina buttata dal finestrino: sindaco la salva e la adotta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2015 14:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2015 14:10
Belluno, gattina buttata dal finestrino: sindaco la salva e la adotta

Belluno, gattina buttata dal finestrino: sindaco la salva e la adotta

BELLUNO – Un gesto orrendo, una gattina buttata dal finestrino di un’auto in corsa. E’ quello che il sindaco di Trichiana, Belluno, si è trovata davanti giorni fa tornando a casa. L’ha raccolta, curata, salvata e ora adottata. Ecco cosa dice il sindaco Fiorenza Da Canal al Gazzettino.

«Ero andata in palestra – racconta la Da Canal – mi avevano invitata ad assistere la finale del Memorial di calcio “Simone De Pizzol”. Tornando a casa lungo via Stiane mi accorgo che c’erano dei gatti nel prato. Così decido di fermare l’auto e scendere, uno era il mio ed è subito scappato verso casa, l’altro era piccolo, avrà circa un paio di mesi. Era infreddolito e sul musetto aveva del sangue. L’ho raccolto e me lo sono porto a casa per curarlo. Si tratta di una gattina, e secondo me, nel posto dove l’ho trovata, non poteva che esserci finita dopo essere stata lanciata fuori da un’auto in corsa».

La Da Canal è molto arrabbiata, per questo ennesimo episodio di crudeltà verso gli animali. «Mi chiedo come si fa ad abbandonare un animale di notte, con queste temperature – afferma -. Ricordo a queste persone che nel territorio operano associazioni che ospitano questi animali, mi viene in mente l’associazione San Francesco di Feltre, ma anche altre. La persona che ha fatto questo atto, se per caso dovesse essere preso da un qualche rimorso, sappia con molta chiarezza che non la restituirò, per nessun motivo al mondo. Se le persone si comportano in questa maniera con gli animali lo fanno anche con le persone»