Berlusconi e primarie, intesa Grillo-Farange: prime pagine giornali 29 maggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2014 2:42 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2014 2:43

ROMA – Le prime pagine dei giornali del 29 maggio si concentrano sull’intesa tra Beppe Grillo, leader del Movimento 5 stelle, e sul leader dell’Ukip, Nigel Farage, che hanno avvisato l’Unione europea: “Faremo guai“.

Anche Silvio Berlusconi e la profonda crisi di Forza Italia, ormai senza soldi e senza leader, arrivano sulle prime pagine dei giornali del 29 maggio, con l’incognita primarie del centrodestra mentre Berlusconi ribadisce: “I miei figli non scenderanno in politica”.

Altri argomenti vedono lo sblocco delle adozioni dal Congo, con l’arrivo in Italia dei bimbi insieme al ministro Maria Elena Boschi, mentre Avvenire si concentra sulla ricerca delle staminali, il Fatto quotidiano sulla vicenda dell’ex ministro Clini e il Corriere della Sera apre sul calo delle nascite e le mamme che lasciano il lavoro per crescerli.

– Il Messaggero: “Ue, cresce il fronte anti rigore”. Padoan: Europa al bivio, la svolta arriva dall’Italia, primi sin da Olanda, Svezia e Danimarca. Renzi accelera: accordo sul piano della crescita entro giugno. A noi la guida dell’economia”;

– La Stampa: “Grillo Farage, nasce l’alleanza anti Europa”;

– La Repubblica: “Nasce vertice tra euroscettici”;

Il Corriere della Sera: “In Italia mai così pochi neonati e più mamme lasciano il lavoro”;

Il Fatto Quotidiano: “Clini, che brutto ambiente. Consob, pizzini anti-onesti”:

“L’ex ministro arrestato faceva il bello e il cattivo tempo da 25 anni tra conti esteri, hotel a 6 stelle a Rio, consulenze e presunte ruberie. Vegas, capo della vigilanza sulla Borsa, “avverte” i suoi funzionari troppo corretti: “Dovrebbero andarsene loro”. Ma nessuno si era accorto di nulla?”

– Il Giornale: “Berlusconi mette in riga Forza Italia”.

“Il leader resto io non parliamo dei miei figli e poi riduce le previsioni sulle primarie vedremo più avanti”.

– Libero quotidiano: “Centrodestra, via alle primarie”

“Berlusconi non molla la leadership di Forza Italia (in crisi anche economica), chiude all’ipotesi di Marina in campo e apre alla competizione solo per il candidato premier. Ma sa bene anche lui che le cose così non funzionano e punta ala svolta”.

Il Secolo XIX: “I cento conti segreti di Carige”;

– L’Opinione: Berlusconi chiude ad Alfano

– Il Tempo: “Berlusconi apre alle primarie, anzi no”

– Avvenire  “Uno di noi” dalla Ue è la risposta sbagliata

“Non bastano 2 milioni di firme per far avviare una iniziativa legislativa sulle cellule staminali”

Il Manifesto: “Grillo-Farage,accordo di razza: Faremo guai a Bruexelles”;

– L’Opinione: Berlusconi chiude ad Alfano;

– L’Unità: “Cinque stelle di xenofobia”

“Grillo tratta l’alleanza con il populista inglese Farage: ‘Causeremo un sacco di guai’. Proteste sul web: “Ci sarà una consultazione” prima che si creino guae e problemi a Bruxelles;

– La Padania: “Dalla parte dei popoli”.

“Salvini a Bruxelles: “Abbiamo posto le basi per costituire un gruppo politico che si batterà unito e coeso contro lo strapotere delle burocrazie e delle lobby”.

Europa: “Italiani a Bruxelles, qualcuno a far danno”.

“Le Pen e Salvini lanciano il gruppo dell’ultra destra, prove d’intesa tra Grillo e Farage”.

Ecco le prime pagine dei giornali: