Burlando testimone pro Scajola. Il Fatto: “Da Claudio a Claudio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 novembre 2014 14:10 | Ultimo aggiornamento: 9 novembre 2014 14:11
Burlando testimone pro Scajola. Il Fatto: "Da Claudio a Claudio"

Claudio Scajola (foto Lapresse)

GENOVA – Burlando testimone in difesa di Scajola. E Il Fatto Quotidiano ironizza: “Da Claudio a Claudio: “Difendimi tu”.

Ecco l’articolo integrale sul Fatto:

Claudio Burlando citato come testimone a difesa di Claudio Scajola nel processo che lo vede accusato di aver aiutato l’ex parlamentare di Forza Italia Amedeo Matacena a sottrarsi a una condanna per mafia.

“Burlando e Scajola sono stati per anni alleati, hanno rappresentato il blocco di interessi che ha retto la Liguri: Scajola andando a fondo si aggrappa al suo amico”, sostiene Christian Abbondanza, presidente della Casa della Legalità e teste dell’accusa nel processo contro il forzista.

L’aggravante mafiosa nei confronti dell’ex signore della politica ligure non è stata accolta dai giudici calabresi. Ma il dossier che la Procura di Reggio aveva depositato per sostenere l’accusa contiene parecchi spunti. Gli inquirenti sostengono che Scajola in passato avrebbe avuto rapporti con persone toccate da inchieste di ‘ndrangheta.

Ma soprattutto si punta l’attenzione sul business dell’eolico che in Liguria è stato sostenuto dal centrodestra di Scajola e dalla Regione di Burlando. Passaggi che non sono stati ritenuti sufficienti dai magistrati per sostenere un’accusa di mafia.