Cairo, l’utile scende a 5,5 milioni. Marco A. Capisani, Italia Oggi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2015 12:58 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2015 12:58
Urbano Cairo (foto Ansa)

Urbano Cairo (foto Ansa)

ROMA – “Cairo Communication – scrive Marco A. Capisani di Italia Oggi- archivia il primo semestre 2015 in utile per 5,5 milioni di euro, ma segnando un calo rispetto ai 14,5 milioni di euro registrati alla fine dei primi sei mesi dell’anno scorso. In particolare, l’ebitda e l’ebit consolidati contraggono rispettivamente a 8,1 e 4,5 milioni di euro, dai precedenti 16 e 14 milioni di euro!.

L’articolo di Marco A. Capisani di Italia Oggi: A pesare sono i conti de La7 che vede i propri ricavi legati all’andamento del mercato pubblicitario scendere del 9,2% pari a 53,9 milioni, anche se incidono almeno in parte anche i maggiori costi di produzione (su di 2,5 milioni di euro), a quota 42,7 milioni. Nel primo semestre di quest’anno la raccolta pubblicitaria lorda del canale tv (curata dallo stesso Cairo) è passata a 74,2 milioni dai precedenti 82,4 mln (-10%). Trend che si riflette sul fatturato a livello di gruppo per 133 milioni dai 142,2 milioni del 2014, giù del 6,5%. Sono questi dunque i principali risultati al 30 giugno scorso approvati ieri dal gruppo guidato da Urbano Cairo, che sottolinea come il settore editoriale dei periodici (da Settimanale Di Più a Giallo, da F a Diva e Donna) mantenga ricavi diffusionali con il segno positivo davanti, seppure contenuto al +1,1% ma in controtendenza rispetto al mercato. Mentre il consolidamento c’è anche a livello di marginalità con l’ebitda che sale a 7,7 milioni da 6,3 mln e l’ebit a 7,2 milioni da 5,7 mln.

Per la seconda parte dell’anno il gruppo punta «a conseguire risultati gestionali positivi» sui periodici e le concessioni pubblicitarie mentre s’impegnerà per «consolidare i risultati degli interventi di razionalizzazione e riduzione dei costi del settore editoriale televisivo realizzati nel 2013 e 2014». Puntualizzato il tutto, precisano da Cairo Communication, «l’evoluzione della situazione generale dell’economia potrebbe condizionare il pieno raggiungimento di questi obiettivi». Al 30 giugno scorso, la posizione finanziaria netta consolidata è positiva per 111,1 milioni di euro contro i 124,1 milioni a fine 2014. Il dato per La7 è di 108,5 milioni ed era pari a 106,5 milioni a fine 2014 (…).