Everton, Steven Naismith regala abbonamenti ai disoccupati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2014 19:36 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2014 19:36
Everton, Steven Naismith regala abbonamenti ai disoccupati

Everton, Steven Naismith regala abbonamenti ai disoccupati (LaPresse)

LIVERPOOL, INGHILTERRA – Una bella storia legata al mondo del calcio che merita di essere raccontata. Il calciatore dell’Everton Steven Naismith ha regalato quattro abbonamenti a dei tifosi disoccupati. Ne parla Il Corriere della Sera in un articolo a firma di Maria Strada che riportiamo di seguito per la nostra rassegna stampa quotidiana.

“Martedì il giocatore ha regalato al centro per l’impiego di Liverpool le quattro tessere, in modo che vengano assegnate ogni due settimane a persone che stanno cercando lavoro. Questo, spiega lo stesso giocatore, perché si ricorda bene da dove viene:

«Sono nato nell’Ayrshire, Scozia occidentale, e ho vissuto a lungo a Glasgow, un’altra città che allora aveva un alto tasso di disoccupazione per il crollo delle industrie pesanti e del lavoro nei cantieri navali», ha spiegato al sito del club. Con il padre assistente sociale e la madre impiegata in un supermercato, Naismith bambino non poteva non notare la fatica della gente.

«Ogni giorno mi sento fortunato»
«Liverpool ha una storia simile (a quella di Glasgow), e io so che ci sono molti disoccupati che, non per colpa loro, non riescono a trovare un altro lavoro per quanto ci provino, e magari non possono permettersi un abbonamento – ha spiegato il centrocampista, approdato all’Everton due anni fa dopo il drammatico fallimento dei Rangers – Questo è solo un piccolo gesto, perché possano godersi una giornata alla partita. Ho avuto amici e parenti disoccupati, ho visto come questo danneggiava intere famiglie: ogni giorno mi sento fortunato per le opportunità e per lo stile di vita che il mio lavoro consente a me e alla famiglia, spero di poter aiutare la comunità in qualche modo».

I singoli biglietti per le partite dell’Everton costano 40-45 sterline (50-57 euro), gli abbonamenti si aggirano in media intorno alle 700 sterline ( 883 euro): i sussidi di disoccupazione mediamente si aggirano intorno alle 57 sterline settimanali, fino alle 72 per le famiglie monoparentali (72-90 euro, cioè al mese 288-360 mensili)”.