Governo M5S-Lega: per Paolo Flores d’Arcais è abominevole, per i grillini finirà male

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2018 9:31 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 9:32
Governo del cambiamento M5S-Lega: per Paolo Flores d’Arcais è abominevole, per i grillini finirà male

Governo M5S-Lega: per Paolo Flores d’Arcais è abominevole, per i grillini finirà male (nella foto Ansa, Paolo Flores d’Arcais)

Governo M5S-Lega: per Paolo Flores d’Arcais è abominevole, per i grillini finirà male (nella foto Ansa, Paolo Flores d’Arcais)Governo M5S-Lega: Paolo Flores d’Arcais, fondatore e direttore di MicroMega, nonché sostenitore di Beppe Grillo e del Movimento 5 stelle dalla prima ora lo giudica “abbastanza abominevole”.[App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play] Il giudizio è tranchant. Lo ha raccolto  Andrea Carugati, per La Stampa.

Secondo Paolo Flores, Matteo Salvini r”appresenta in Italia il lepenismo, cioè il fascismo postmoderno. Questo basterebbe. Ma in più c’è il fatto che tratta con Luigi Di Maio anche a nome di Berlusconi, mentre milioni di elettori hanno votato M5S per chiudere un quarto di secolo di egemonia di Berlusconi sulla vita pubblica, esercitata dal governo e dall’opposizione attraverso la legittimazione del conflitto di interessi e leggi che hanno reso più difficile la lotta alla mafia e alla corruzione. Come può dunque un governo siffatto rispondere alle motivazioni che hanno spinto gli elettori a votare M5S?”.
La conclusione è che il M5s uscirà “con le ossa rotte da questa avventura”, come suggerisce l’intervistatore. Che poi chiede se questo esecutivo aiuterà le fasce più deboli. La risposta è no: “Salvini vuole la flat tax, che è incostituzionale e regalerà altri soldi ai ricchi. Che altro c’è da aggiungere? In più ci sarà l’opposizione benevola di Berlusconi!”.
La colpa di tutto è, non si capisce bene perché, di Matteo Renzi e del Pd renziano: “Hanno fatto di tutto per arrivarci e l’hanno pure dichiarato. Si illudono che l’inevitabile malgoverno che tradirà le aspettative degli elettori del Movimento offrirà una rivincita a Renzi. Si può solo dire “Quos vult Iupiter perdere dementat prius”(A quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione, ndr). […] La credibilità dell’entourage di Renzi e dei suoi finti oppositori dentro il Pd è al livello delle suole delle scarpe”.
La conclusione è una speranza: che “prima o poi ci sia un risveglio della società civile, a partire dalla generazione dei ventenni e dei trentenni”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other