Helmut Kohl: “Angela Merkel non sapeva neanche stare a tavola”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2014 11:04 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2014 11:04
Helmut Kohl: "Angela Merkel non sapeva neanche stare a tavola"

Helmut Kohl: “Angela Merkel non sapeva neanche stare a tavola”

ROMA – “Frau Merkel non riusciva neanche a mangiare per bene con forchetta e coltello. Era scomposta a tavola alle cene di Stato al punto che io più volte ho dovuto richiamarla all’ordine”. Parola dell’ex cancelliere tedesco Helmut Kohl, in una intervista con il giornalista Heribert Schwan, colloqui fino ad oggi custoditi in protocolli segreti, e ora rivelati ieri dal settimanale Der Spiegel.

Kohl parla senza mezzi termini di molti colleghi di partito e di governo. Ad esempio dell’ex presidente della Repubblica federale, Christian Wulff, definito «un enorme traditore». Ma non mancano giudizi anche sull’attuale ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble, ritenuto all’epoca adeguato a succedergli alla guida del Paese: «Ha invitato tutti i nemici a crociate distruttive», diceva di lui. Parte di questi famosi protocolli segreti delle interviste dell’ex cancelliere saranno accessibili al pubblico in un libro in uscita la settimana prossima, dal titolo «L’eredità».