Il Fatto Quotidiano: “Marina Berlusconi, la crisi di governo e di… Mediaset”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 settembre 2013 10:24 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2013 10:24
Il Fatto: "Marina Berlusconi, la crisi di governo e di... Mediaset"

Foto Lapresse

ROMA – Marina Berlusconi, primogenita di Silvio e presidente della Fininvest e della Mondadori, non vorrebbe dire nulla perché “sono qui alla Scala con mio marito e i miei figli”. Però il governo è appena entrato in crisi e Marina un minimo dovrebbe essere contenta.

Il Fatto Quotidiano racconta il ruolo di Marina Berlusconi nella crisi di governo:

Mentre i falchi spingevano suo padre alla rottura con Letta, lei – insieme al resto della famiglia e ai fedelissimi delle aziende – cercava di frenarlo e riportarlo a più miti consigli. Ci hanno provato, erano pronti anche a chiedere la grazia a Napolitano, invece niente: hanno vinto le urla della Santanché. Marina e gli altri avevano ben chiare le ragioni della calma: lo smottamento di governo è un guaio per gli affari di casa. Già nelle scorse settimane il titolo di Mediaset in Borsa ha fatto su e giù, ogni volta che dal Pdl arrivavano le minacce di crisi.

Ora, di fronte ai giornalisti che le chiedono un commento sulla fine delle larghe intese, non può dire altro che “il Paese sta vivendo un momento di crisi molto importante”. Quando martedì scorso lo ha accompagnato a Roma, dopo i 55 giorni di clausura ad Arcore probabilmente non credeva che sarebbe andata a finire così. Per commentare c’è tempo. Ieri, ha salutato così: “Non mi sembra questo il luogo e l’occasione per parlarne”.