Rassegna Stampa

Il Giornale: “Scacco alla Serracchiani: gli Ogm debuttano in Friuli”

Debora Serracchiani (Foto Lapresse)

Debora Serracchiani (Foto Lapresse)

ROMA – Scacco alla Serracchiani: gli Ogm debuttano in Friuli scrive il Giornale:

Finora è stato un tabù in tutta la regione. Ma dopo l’apertura concessa dal sindaco di Porpetto, Pietro Dri, gli Ogm potrebbero presto comparire anche in Friuli Venezia Giulia. Il primo cittadino del piccolo paese in provincia di Udine si è schierato a favore de­gli organismi geneticamente modificati, spingendo­si a invitare Giorgio Fidenato – noto alle cronache per aver seminato due campi di sua proprietà con gli Ogm – a coltivare anche nel piccolo Comune. Con questa mossa il sindaco ha voluto sfidare la Regione guidata da Debora Serracchiani ( nella foto ), che ha istituito un corso obbligatorio di otto ore –a pagamen­to – per qualunque agricoltore voglia seminare mais Ogm. «La Regione farebbe meglio a documentarsi se ci sono basi scientifiche a supporto dei rischi per am­biente, salute e biodiversità – commenta Dri – sono più di vent’anni che gli Ogm esistono,se avessero avu­to effetti negativi per la salute, ne avremmo sentito parlare». La caccia alle streghe, forse, è finita. 

 

To Top