Isis, Vaticano, Grillo: le prime pagine dei giornali

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2015 8:04 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2015 8:04

ROMA – Le prime pagine dei giornali di giovedì 5 novembre. La prima pagina de La Stampa: “La Cia: è stata una bomba dell’Isis”. La prima pagina de Il Corriere della Sera: “Patto Stato-mafia. La prima sentenza assolve Mannino”. L’editoriale di Dario Di Vico: “Viaggiamo con il freno tirato”. La prima pagina de La Repubblica: “Stato-mafia, assolto Mannino. Colpo al processo sulla trattativa: non ha commesso il fatto. Procura spaccata sull’appello”. La prima pagina del Sole 24 Ore: “Fed verso il rialzo dei tassi. Corsa al dollaro sui mercati”. La prima pagina del Messaggero: “Lettere e foto, ricatti in Vaticano”.

La prima pagina del Giornale: “Vaticanopoli. Tutti gli attici dei cardinali. Case di 500 metri quadrati dotate di ogni confort e affittate a prezzi stracciati”. La prima pagina del Fatto Quotidiano: “Masce il TCG: tutti contro Grillo”. L’editoriale di Marco Travaglio: “Il fatto sussiste”. La prima pagina del Manifesto: “Cordone sanitario”. La prima pagina di Libero: “La Casta del Vaticano. Le regge dei cardinali con i soldi dei poveri”. L’Unità: “Forza Sud. Il masterplan del governo: i soldi ci sono, 95 miliardi, ma stop a assistenzialismo e sprechi”. La prima pagina del Tempo: “Ecco le intercettazioni del Papa”. Queste le prime pagine dei giornali di giovedì 5 novembre.