La rassegna stampa locale del 16 gennaio 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2014 8:33 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2014 8:33
copertina_gazzettadimantova_mantova_w510

La Gazzetta di Mantova del 16 gennaio

ROMA – Smaltimento delle macerie del terremoto: indagati 13 imprenditori, 4 sono mantovani. Gazzetta di Mantova: “Quindici imprenditori (cinque sono mantovani, di Suzzara, Magnacavallo, Quingentole e Poggio Rusco) risultano indagati dalla Procura di Modena per lo smaltimento delle macerie provocate dal terremoto del maggio 2012. Per il procuratore Vito Zincani si è scoperta una «prassi dagli effetti devastanti». I lavori per lo smaltimento delle macerie e dei rifiuti post-sisma sarebbero stati dati in subappalto a tredici ditte.”

Pescara, rapinano la gioielleria e feriscono il titolare con il calcio di una pistola. Il Centro: “In tre assaltano la gioielleria Montanari in via conte di Ruvo. Il titolare in ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.”

Scuole sporche, ora spuntano i soldi extra. Il Tirreno: “Dopo una giornata convulsa di proteste e mobilitazioni, da Firenze arriva un segnale: ci saranno soldi extra per consentire l’aumento del numero delle ore per le pulizie nelle scuole. Ma soltanto per un paio di mesi e non si sa ancora in quale misura.”

Morto il commerciante che aveva ingerito acido. La Città: “Il decesso avvenuto alle 2.25 di questa notte. L’uomo è arrivato in ospedale in condizioni gravissime.”

Vertenza Electrolux, dibattito in municipio. Messaggero Veneto: “Il sindaco di Pordenone, Claudio Pedrotti, intende fornire un contributo concreto alle problematiche occupazionali conseguenti alla delocalizzazione della produzione di elettrodomestici.”

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other