La rassegna stampa locale del 2 dicembre 2013

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2013 8:45 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2013 8:46
tirreno

La prima pagina del Tirreno del 2 dicembre

ROMA – Referendum sulla fusione dei comuni. A Virgilio, Borgoforte e San Giorgio è sì. La Gazzetta di Mantova: “A Bigarello, San Giorgio, Borgoforte e Virgilio alle 21 si sono chiuse le urne del referendum per la fusione tra comuni. A Bigarello ha votato il 64,48%. A Borgoforte il 35,08%, a San Giorgio il 21% e a Virgilio il 20,55%. Su 20.733 elettori hanno votato in 5434, pari al 26,21%.”

Maltempo, sgomberate 1.500 persone a Pescara. Scuole chiuse nel capoluogo e in provincia. Il Centro: “Situazione critica a causa delle piogge incessanti. A rischio di esondazione il Fosso Vallelunga, paura amche per il Saline a Montesilvano. Le amministrazioni comunali invitano i cittadini a non mettersi in macchina.”

Prato, incendio in fabbrica al Macrolotto: 7 morti. Il Tirreno: “L’incendio in un capannone in via Toscana. I corpi tra le macerie dei loculi di cartongesso dove gli operai dormivano. Enrico Rossi: “Qui niente diritti umani”.”

Carosello Tonale, fermi 10 impianti per sciopero. Il Trentino: “Nuova protesta ieri dalle 8 alle 11.30 degli addetti alle piste da sci. La Filt Cgil: «Non si possono tenere i lavoratori alla gogna con la scusa degli alberghi pieni».”

Nuova allerta meteo, il sindaco di Olbia chiude le scuole. La Nuova Sardegna: “Studenti e insegnanti a casa per prevenire altre criticità. Attese piogge intense, niente lezioni anche a Porto San Paolo.”