La rassegna stampa locale del 20 dicembre 2013

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Dicembre 2013 8:46 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2013 8:46
La rassegna stampa locale del 20 dicembre 2013

Il Centro del 20 dicembre

ROMA – Cortina, appalto rifiuti e autovelox: tutti rinviati a giudizio. Corriere delle Alpi: “Nell’udienza preliminare di oggi il gup Sgubbi ha rinviato a giudizio Pompanin, Verocai e Sartori Abbreviato per Alfonsi, Di Leo e Zangrando, Battaglia a processo d’ufficio.”

Circondano la banca e arrestano i rapinatori. Gazzetta di Reggio: “I carabinieri di Rubiera catturano subito il “palo” poi attendono l’uscita del complice. Il bandito, armato di pistola scacciacani, ha tenuto in ostaggio sei persone.”

Lascia morire i cani di fame e malattia: denunciato. Gazzetta di Reggio: “Il 62enne di Acquanegra teneva i due segugi in gabbia. Con i carabinieri si è giustificato: «Non avevo soldi per il veterinario».”

Killer della camorra evade dal carcere di Pescara. Non rientra a San Donato dopo un permesso premio. Il Centro: “Pietro Esposito, 47 anni, non è rientrato da un permesso di 8 ore. L’uomo, accusato di due omicidi, si era pentito.”

Il vicesindaco Picchi al prefetto: “Fermi gli sfratti come è stato fatto a Pisa e Firenze”. Il Tirreno: “Il preoccupato appello è stato lanciato dopo la protesta di un centinaio di aderenti al comitato ex Caserma Occupata che, con grida e dai fischi, hanno fatto rinviare di un’ora la seduta del consiglio comunale.”

Traffico di reperti archeologici tra Sardegna e Toscana, cinque arresti. La Nuova Sardegna: “Operazione dei carabinieri, in dieci sotto accusa per associazione a delinquere: anfore e bronzetti inviati in Toscana e da lì rivenduti in tutto il mondo.”