La rassegna stampa locale dell’11 marzo 2014

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Marzo 2014 8:25 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2014 8:25

Assaltano il Famila cinque in manette. Corriere delle Alpi: “Fallito il colpo alle tre della notte al supermercato del Pasquer di Feltre Carabinieri e polizia erano lì appostati. Due scappano ma vengono presi.”

Donna trovata morta nel Modolena. Gazzetta di Reggio: “Trovata da un passante a Montecavolo: si tratta di una 70enne del luogo che viveva da sola.”

Esami truccati alla D’Annunzio, Panzone: “Non ho preso soldi”. Il Centro: “Interrogato per oltre un’ora il docente di tecnica bancaria ai domiciliari con l’accusa di corruzione.”

Sentenza Limoncino: tutti assolti e via il sequestro alla discarica. Il Tirreno: “Il giudice Gioacchino Trovato ha respinto le richieste di condanna del pubblico ministero. Le parti civili: “E’ una vergogna, non finisce qui”.”

Giochi fatti per i seggi in Regione, ora è ufficiale: Sassari pigliatutto. La Nuova Sardegna: “La Corte d’appello ha definito la divisione negli otto collegi. La bassa affluenza alle urne stravolge l’attribuzione prevista dalla legge. Ufficializzata la ripartizione dei 60 consiglieri: confermati i timori della Gallura, che da 5 scende a 2. Uno in più a Cagliari e Nuoro, Sassari passa da 12 a 15. I nomi degli eletti solo domani o giovedì.”

Spara all’ex convivente e alla cognata. Poi si toglie la vita a Mercatello. La Città: “Tragedia in famiglia, un uomo ha sparato all’ex convivente e a una sua familiare e si è suicidato subito dopo. La donna lo aveva lasciato da pochi giorni. In casa c’erano anche tre bambini.”