La rassegna stampa locale e le prime pagine del 22 ottobre 2013

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Ottobre 2013 9:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre 2013 9:46
gazz reggio

La Gazzetta di Reggio

ROMA – Traffico internazionale di eroina: una delle basi era a Sant’Antonio. Gazzetta di Mantova: “Il via all’operazione dall’arresto di un bosniaco che abitava a Porto. Aveva dieci chili di droga In cella 71 persone individuate dai Ros e dalla Dda grazie alle intercettazioni e al lavoro degli infiltrati.”

Non maltrattò gli alunni: scotch in bocca per gioco. Gazzetta di Reggio: “Il gip Baraldi archivia il caso della maestra che era stata segnalata dalla scuola. La difesa: «L’insegnante usò l’espediente per educare una classe molto vivace».”

Eroina e marijuana dai Balcani. Maxisequestro e 71 arresti in Abruzzo. Il Centro: “Traffico internazionale di stupefacenti, sequestrati sette quintali di droga. Sgominata banda che gestiva lo spaccio sul mercato regionale, nelle Marche e nella Puglia.”

Straripano i fiumi: allerta meteo fino alle 12. La Regione dichiara lo stato di calamità. Il Tirreno: “Proseguono i disagi in diverse zone della Toscana. Nella serata di lunedì duramente colpite la Valdicecina e la Lunigiana. Enrico Rossi: “Non si può morire annegati per Maastricht”.”

Furti e riciclaggio di auto. Diciannove ordinanze di custodia. La Città: “Maxi operazione dei Carabinieri a Nocera Inferiore, Pagani, Bracigliano, Salerno. Sospeso un funzionario della motorizzazione civile di Napoli.”

Omicidio Loi, chiesto il giudizio immediato. La Nuova Sardegna: “Delitto di Caniga, l’accusa: uccise il marito per gelosia, le prove a carico della donna sono evidenti.”

«Sulla Sla lo Stato tace, riprendo il digiuno». Messaggero Veneto: “Rivignano, Stefano Marangone chiede maggiore attenzione da parte del governo. Sua moglie Paola alla manifestazione di Roma.”