Libero contro Bianca Berlinguer: usa intervista ma non cita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 novembre 2014 6:51 | Ultimo aggiornamento: 4 novembre 2014 22:01
Libero contro Bianca Berlinguer: usa intervista ma non cita

Libero contro Bianca Berlinguer: usa intervista ma non cita

ROMA – Uno sgarbo. Ovvero utilizzare materiale giornalistico prodotto da altri senza citarlo. Il quotidiano Libero punta il dito contro il direttore del Tg3 Bianca Berlinguer che avrebbe utilizzato, secondo il giornale, un’intervista al leader della Lega Nord Matteo Salvini “dimenticandosi” di nominare autore e testata dove è stata pubblicata.

L’accusa di Libero:

Una delle regole d’oro del galateo giornalistico recita: “citare sempre le fonti della notizia”. Forse Bianca Berlinguer e la redazione del Tg3 l’hanno dimenticata, facendo un piccolo sgambetto (o sgarbetto?) a Libero. Nell’edizione serale del tg di TeleKabul si dà giustamente grande spazio al tema politico del giorno, cioè la scalata lanciata da Matteo Salvini al centrodestra, con tanto di reazioni piccate di Forza Italia. Giusto, giustissimo.

Non a caso a lanciare la notizia, con una lunga intervista al leader leghista firmata da Francesco Borgonovo, è stato proprio Libero. Che però il servizio del Tg3 si guarda bene dal lanciare. Non un cenno, non una menzione. Non sarà stato un ordine dall’alto piovuto dall’ufficio del super-direttore, la zarina Bianca, ma allo stesso modo risulta difficile pensare ad una distrazione dovuta alla fretta, visto che l’articolo era in edicola dall’alba di martedì e che in ogni redazione che si rispetti la mazzetta è sufficientemente nutrita. E di norma comprende anche giornali non proprio in linea con la propria testata…