Rassegna stampa locale. Bimbo conteso a scuola, la polizia si scusa

Pubblicato il 12 Ottobre 2012 9:17 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2012 9:18
il Mattino di Padova

Ucciso dal braccio della gru. Alto Adige: “Pota alberi a Vipiteno, muore operaio di Fortezza.”

Paura sulla funivia: sette feriti. Il Trentino: “Val di Fassa, l’impianto del Ciampac non si ferma alla stazione d’arrivo.”

Bimbo conteso, caso politico. Corriere delle Alpi: “Il filmato choc a scuola: il governo riferisce in aula.”

Il sindaco cancella tutta la giunta. Gazzetta di Mantova: “Accordo per risolvere la lunga crisi in Comune. Due assessori non mantovani.”

Stroncato dalla Sla, aveva 47 anni. Gazzetta di Reggio: “Vinto dalla malattia il titolare della galleria d’arte di via Roma.”

“Il cementificio da brividi”. Il Centro: “Pescara, ambientalisti in piazza: è un vero inceneritore.”

Bimbo conteso, la polizia si scusa. Il Mattino di Padova: “Italia sotto choc per il blitz a Cittadella: oggi il governo riferisce alla Camera.”

“Limoncino, discarica sicura”. Il Tirreno: “Livorno: il perito del tribunale smentisce i comitati.”

Cstp, in mobilità tutti i dipendenti. La Città di Salerno: “I liquidatori rompono la tregua e lincenziano 595 addetti. Vertice a Napoli per l’avvio della procedura.”

La Regione si ribella: stop a Monti. La Nuova Sardegna: “I consiglieri della Sardegna, con l’appoggio anche dei parlamentari, votano un ordine del giorno in difesa dell’autonomia e contro la manovra del premier: un appello a Napolitano.”