Luxottica, utile a 393 mln nel primo semestre e accordo con Chanel

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Luglio 2014 8:52 | Ultimo aggiornamento: 25 Luglio 2014 8:52
Luxottica, utile a 393 mln nel primo semestre

Luxottica

MILANO – Luxottica ha chiuso il primo semestre dell’anno con un utile netto in crescita del 5,8% a 393 milioni di euro, che corrisponde a un utile per azione di 0,83 euro. In marginale miglioramento anche il fatturato, cresciuto dello 0,5% a 3,9 miliardi di euro, grazie al giro d’affari della divisione wholesale salito del 4,7% a 1,739 miliardi, mentre quello della divisione retail è diminuito del 2,6% a 2,163 miliardi.

Scrive Serena Berici su Milano Finanza:

L’ebit è salito del 4,7% a 666 milioni e l’ebitda da 819,1 milioni a 848 milioni, con il margine corrispondente migliorato dal 21,1% al 21,7%. L’indebitamento netto, infine, a fine semestre si è ridotto a 1,429 miliardi dai -1,461 miliardi di fine anno. Gli analisti di Banca Imi (rating hold e prezzo obiettivo a 35 euro sul titolo) aveva stimato ricavi per 3,931 miliardi di euro, un ebit a 670,5 milioni e un utile netto a 400 milioni. Si tratta di previsioni sostanzialmente in linea con le attese di Equita (rating buy e prezzo obiettivo a 45 euro) che aveva stimato un giro d’affari di 3,912 miliardi, un ebitda di 847 milioni e utile netto di 394 milioni.

“Siamo particolarmente orgogliosi dei risultati di eccellenza che stiamo conseguendo nel 2014: nel secondo trimestre abbiamo nuovamente realizzato risultati record, merito di una crescita organica e bilanciata”, ha commentato l’amministratore delegato di Luxottica, Andrea Guerra. “L’incremento della redditività continua a essere una priorità del gruppo, mentre procediamo sulla strada di una sostenuta crescita del fatturato e della espansione del business in nuovi canali e mercati”, ha spiegato ancora il numero uno dell’azienda fondata da Leonardo Del Vecchio (…)

Inoltre Luxottica ha anche siglato con Chanel un nuovo accordo di licenza avente a oggetto la progettazione, produzione e distribuzione in esclusiva in tutto il mondo di montature da vista e di occhiali da sole a marchio Chanel sino al 31 dicembre 2018. L’intesa consolida ulteriormente la relazione tra le due aziende nata nel 1999 con il lancio della prima collezione in assoluto di occhiali Chanel. A Piazza Affari, in attesa dei conti, il titolo Luxottica ha guadagnato l’1% a 41,55 euro.