Rassegna Stampa

Maltempo Roma, Paolo Masini: “Avevano asfaltato anche i tombini”

Maltempo Roma, Paolo Masini: "Avevano asfaltato anche i tombini"ROMA – A Roma smottamenti, frane, strade chiuse: chi sale in auto, ormai, sa di dover affrontare un percorso di guerra. “Ci sono strade asfaltate negli ultimi tre anni che sono in condizioni pietose, è inaccettabile, quelle ditte dovranno rifare il lavoro e naturalmente a costo zero”.

 

L’umore dell’assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Masini, è quello che è, superfluo raccontarlo.

Masini, scusi: ma possibile che Roma si trovi in queste condizioni ogni volta che piove? Due gocce d’acqua e tutto si blocca: così era, così è e così sarà?

«Allora, cominciamo: ciò che è accaduto va ben al di là dell’acquazzone invernale, parlate con gli esperti, anche con i geologi, l’eccezionalità dell’evento è stata drammatica. Poi che Roma debba diventare una città normale è ciò che penso anch’io…».

Buoni propositi, assessore…

«Non solo quelli. Oltre a far ripartire i lavori nelle strade che erano appena state asfaltate, adesso ci stiamo occupando anche di quelle ditte di sotto servizi che sono intervenute nel sottosuolo e nel riasfaltare hanno chiuso pure i tombini!» (…)

To Top