Mondiali, Tim Howard in copertina: altro che Balotelli e Messi FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2014 14:51 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2014 14:51

ROMA – Tim Howard è l’uomo copertina dei Mondiali di Brasile 2014. Il portiere degli Stati Uniti è da qualche giorno il calciatore più ricercato dell’ultima coppa del Mondo. Ne parla Dagospia. Riportiamo di seguito l’articolo di Alberto Dandolo per la nostra rassegna stampa quotidiana.

“Se noi al massimo ci trastulliamo con la cresta bionda di Balotelli che appare sulle copertine dei giornaloni di gossip avvinghiato al lato B della sua cafonalissima Fanny, o dobbiamo accontentarci dei baci rubati di Gigi Buffon con la sua nuova fiamma radical chic Ilaria D’Amico, in quel degli States ad impazzare sulle copertine dei giornali cult è la grande rivelazione di questo ultimo Mundial: Tim Howard, il tatuatissimo numero 1 della Nazionale a stelle e strisce.

Ad immortalarlo in copertina in tutto il suo selvaggio splendore l’ultimo numero del mitologico Adweek Magazione, la voce dei media, la bibbia statunitense dell’advertaising.

Gli americani oltre ad aver perso la testa per il calcio pare che stiano “sbarellando” per quest’omone 35 enne di quasi due metri che spruzza testosterone da tutti i pori.
E di lui si sono accorti non solo le attempate e infoiate signore di Malibù e nemmeno solo la sempre disponibile all’”accoppiamento” comunità gaya di New York, ma soprattutto i media che contano e il mercato dei grandi marchi.

Tim infatti impazza da qualche settimana in tutti i talk show del Paese. E’ invitato nelle trasmissioni per massaie come in spocchiosi dibattiti politici. Tutti lo vogliono. Tutti lo bramano. E grandi gruppi stanno mettendo gli occhi sulla sua immagine, dalla Nike a McDonald’s”.

Foto.