Napoli, patente rinnovata a 92 anni: investe due persone

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Settembre 2015 14:10 | Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2015 14:10
Napoli, patente rinnovata a 92 anni: investe due persone

Napoli, patente rinnovata a 92 anni: investe due persone

NAPOLI – Aveva appena rinnovato la patente a 92 anni l’uomo che ad Agerola, Napoli, per una disattenzione ha urtato con l’auto due persone. L’uomo a quanto pare ha perso per un attimo il controllo della macchina mentre si apprestava a svoltare da una strada per raggiungere una stazione di benzina. E’ stato in quel momento che ha investito una coppia di pensionati. Scrive Francesco Fusco per Il Mattino:

L’uomo, che aveva azionato la freccia per fare rifornimento di carburante, ha improvvisamente perso il controllo della vettura e ha investito un 68enne (M.F.) e una 69enne (A.C.), entrambi residenti a Pimonte. Proprio la sfortunata signora, al momento dell’impatto, è rimasta «agganciata» per diversi metri al paraurti della Ford. Un impatto terribile, che ha fatto subito temere il peggio. Per fortuna, la tempestività dei soccorsi ha evitato guai ancora più seri. Sul posto si sono recati gli agenti di polizia municipale, agli ordini del comandante Francesco Manzi, per effettuare i rilievi. Ancora poco chiara è la dinamica: al momento, l’unica cosa certa è che il 92enne aveva superato i limiti di velocità previsti per quel tratto di strada. In piazza Roma si è recata anche un’ambulanza della Misericordia, che ha trasferito i due feriti al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare. I medici hanno riscontrato ad entrambi varie fratture su più parti del corpo.

Il 92enne invece, che da poco aveva rinnovato la patente, è stato ascoltato dai vigili: la sua posizione è al vaglio degli inquirenti. Si cerca di capire le cause dell’incidente: al momento l’ipotesi più accreditata è quella di una disattenzione dell’anziano automobilista, anche se non è esclusa la pista che porta a un leggero malore, avvertito con ogni probabilità dal 92enne pochi attimi prima dell’impatto.