Napoli, Vincenzo Allegretti muore in incidente: auto cappottata a Posillipo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 luglio 2015 14:56 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2015 14:56
Napoli, Vincenzo Allegretti muore in incidente: auto cappottata a Posillipo

Napoli, Vincenzo Allegretti muore in incidente: auto cappottata a Posillipo

ROMA – Il trauma alla testa era troppo forte, Vincenzo Allegretti è morto pochi minuti dopo l’incidente d’auto. Alle 3 di notte tra sabato e domenica si è ribaltata un’auto nel quartiere di Posillipo, Napoli. Alla guida un ragazzo di 20 anni, sul lato passeggero un 18enne. L’auto, una Daiatsu, si è ribaltata e le ferite più gravi le ha riportate il giovane passeggero. Racconta il Mattino:

Erano le 3 di questa notte quando il veicolo che percorreva via Posillipo in direzione di via Santo Strato ha sbandato all’altezza di piazza Salvatore di Giacomo, finendo dentro una delle aiuole e capovolgendosi sul lato destro. Poco dopo lo schianto alcune persone hanno soccorso le vittime riposizionando l’auto sulle quattro ruote ed allertando il 118. Il 18enne è apparso subito in gravi condizioni a causa del grave trauma cranico riportato ed è stato trasferito all’ospedale Fatebenefratelli ma purtroppo non è riuscito a salvarsi. Non rischia la vita, invece, il 20enne napoletano che era alla guida del mezzo.