Newcastle, Cheick Tiote ha due mogli ed un’amante

Pubblicato il 29 settembre 2014 18:55 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2014 18:55
Newcastle, Cheick Tiote ha due mogli ed un'amante

Newcastle, Cheick Tiote ha due mogli ed un’amante (LaPresse)

ROMA – D’accordo che un musulmano può avere più di una moglie, ma mettere nel conto anche un’amante, alla quale oltretutto viene fatto credere che sarà la promessa sposa numero due, salvo poi farle scoprire dai giornali che non sarà così perché in realtà si è impalmato un’altra, è decisamente meno accettabile.

Protagonista della vicenda è l’asso del Newcastle Cheick Tiote, ne parla La Gazzetta dello Sport in un articolo di Simona Marchetti che riportiamo di seguito per la nostra rassegna stampa online

“Il calciatore è stato svergognato sul “Sun” dalla stessa amante tradita. Quando infatti la procace Nikki Mpofu, originaria dello Zimbawe e per tre anni compagna segreta di Tiote, da cui ha avuto anche un figlio di un anno, ha scoperto che il calciatore – già unito in matrimonio con Madah, madre dei suoi altri due figli – aveva sposato anche l’ivoriana Doukrou Laeticia ad Abidjan poco prima dell’inizio della stagione di Premier League (come confermato dall’agente Jean Musampa al Chronicle Live) non ci ha pensato due volte a metterne in piazza l’intensa vita sentimental-matrimoniale.

“Tiote mi aveva detto che la sua religione gli consentiva di avere più mogli – racconta la 33enne Nikki al tabloid – e io lo avevo accettato, anche perché aveva promesso a me e a mia mamma che mi avrebbe sposata. Invece mi ha usata e basta, sposando un’altra alle mie spalle. Quando l’ho saputo, sono rimasta scioccata, è solo un maiale”.
Superato lo choc, la bellicosa signorina Mpofu è però passata all’azione, presentandosi – con figlioletto al seguito – alla porta della villa da 1,5 milioni di sterline dove Tiote viveva con la prima moglie e che, fra l’altro, è giusto a due isolati di distanza dalla casa da 500mila sterline dove il giocatore aveva piazzato Nikki.

“Lui non c’era, così Madah lo ha chiamato al telefono, chiedendogli di tornare a casa. E quando è arrivato era visibilmente sconvolto, perché non si aspettava che fossi lì. A quel punto, gli ho detto che probabilmente non riusciva più a tenere il conto di quante mogli avesse e me ne sono andata”.

Dopo la visita a domicilio, Nikki ha mollato subito Tiote che, però, sarebbe stato invece perdonato dalla prima moglie (mentre della seconda non si hanno altre notizie). Buon per lui – chiosa il tabloid – che prende 45mila sterline alla settimana dal Newcastle e può così permettersi di mantenere una famiglia tanto numerosa”.