Obama al Colosseo, Marino vuole imbucarsi ma viene respinto. Maniaci su Libero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Marzo 2014 11:15 | Ultimo aggiornamento: 28 Marzo 2014 11:15
Obama al Colosseo, Marino vuole imbucarsi ma viene respinto. Maniaci su Libero

Obama al Colosseo, Marino vuole imbucarsi ma viene respinto. Maniaci su Libero

ROMA – “Alla fine c’è riuscito. Il sindaco di Roma, Ignazio Marino – ironizza Caterina Maniaci di Libero – potrà almeno stringere la mano al presidente Usa Obama, già con un piede sulla scaletta dell’aereo che lo riporterà in patria”.

L’articolo completo:

Insomma, Marino «accoglierà il presidente degli Stati Uniti d’America all’aeroporto di Fiumicino, per il congedo ufficiale della sua partenza. L’appunta mento è fissato per le ore 10.30 circa», recita una nota del Campidoglio. Qualcosa di diverso daquello che il sindaco s’era immaginato, un bel giro al Colosseo, insieme a Obama. Un’immagine che avrebbe fatto il giro del mondo e fatto risalire le sue quotazioni, un tantino in discesa. Invece, un altro no, proprio a lui, il sindaco della Capitale. Secondo quanto rivela Dagospia, il sindaco di Roma avrebbe infatti tentato di organizzare un incontro con Obama, inviando tre giorni fa alla Soprintendenza per i Beni archeologici una richiesta per accompagnare il presidente nella sua visita al Colosseo. L’ente avrebbe rigirato il tutto all’ambasciata Usa che, però, ha appunto bocciato la richiesta. Un no cortese ma deciso. Da Villa Taverna hanno fatto sapere che già solo per motivi di sicurezza si è fuori tempo massimo. Ma soprattutto hanno fatto notare che quella al Colosseo «è l’unica parte privata della visita del presidente Obama,il suo vero momento di svago». E non bisognava farselo rovinare da nessuno, neppure dal sindaco Marino.