Pubblicità, raccolta tv cala dello 0,5%: Mediaset -3,8%, Sky +18%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2015 9:08 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2015 9:08
Pubblicità, raccolta tv cala dello 0,5%: Mediaset -3,8%, Sky +18%

Pubblicità, raccolta tv cala dello 0,5%: Mediaset -3,8%, Sky +18%

ROMA – Il mezzo televisivo chiude l’anno 2014 con un calo di mezzo punto percentuale sul 2013, a 3,51 mld di euro di pubblicità raccolta. Mediaset si attesta a quota 2,083 mld di euro, giù di quasi il 4% rispetto al 2013. La Rai porta a casa 769 milioni di pubblicità, conferma sostanzialmente il risultato 2013 e in dicembre vede sfumare il +0,5% di crescita che aveva raggiunto nei primi 11 mesi dell’anno. In termini di performance il protagonista assoluto dell’anno è Sky pubblicità, con oltre 413 milioni di raccolta e un balzo del 18% sul 2013.

Scrive Claudio Plazzotta su Italia Oggi:

Certo, va considerato l’effetto Mondiali di calcio in Brasile, ma, fanno sapere dal gruppo televisivo, ci sarebbe stato comunque un incremento della raccolta anche al netto della kermesse calcistica. Una grande spinta è infatti arrivata da Cielo, il canale in chiaro al 26 del digitale terrestre, che ha avuto un +54% in termini di ascolti e una crescita attorno al 50% pure nella raccolta pubblicitaria.

Come già anticipato da ItaliaOggi del 9 gennaio scorso,

5 x 1000

La7 raggiunge i 155 mln di euro, in flessione del 2% sul 2013; Mtv, invece, è a quota 55 mln, su dell’11%. Chissà se i risultati saranno sufficienti a convincere Viacom a restare al tasto 8 del telecomando, o si preferirà, invece, monetizzare quella posizione privilegiata cedendola a Sky o Mediaset. Un po’ come fatto da Deejay tv, dal 1° febbraio sotto il diretto controllo del gruppo Discovery (…)