Questa Roma è da scudetto: con Iturbe e Cole, Juventus raggiunta

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2014 9:10 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2014 9:10
Questa Roma è da scudetto: con Iturbe e Cole, Juventus raggiunta

Questa Roma è da scudetto: con Iturbe e Cole, Juventus raggiunta
(Gazzetta)

ROMA – As Roma regina del calciomercato e Juventus, momentaneamente, raggiunta dopo gli acquisti di Juan Manuel Iturbe dal Verona e di Ashley Cole dal Chelsea.

Ne parla La Gazzetta dello Sport in un articolo a firma di Sebastiano Vernazza che riportiamo di seguito per la nostra rassegna stampa quotidiana.

“La vera griglia di partenza l’avremo a trattative chiuse, ma l’impressione è che la Ro­ma sia salita ad altezza Juve.
La Juve ha chiuso lo scorso Il fattore principale campionato con 17 punti di vantaggio sulla Ro­ma, un’enormità.

La Roma è stata in testa fino alla dodicesima giornata, poi si è consumato il sorpasso e ciao. A novembre è cominciata l’irre­sistibile escalation juventina, fino al più 17 con­clusivo.

Se si rimane fermi alla foto di maggio, non c’è discussione, ma siamo a luglio, sono suc­cesse delle cose, ed è lecito ritenere che il più 17 sia diventato irrealistico.

La Juve ha cambiato allenatore, e che allenatore, la Roma no, e que­sto è il primo grande motivo di avvicinamento.

Le dimissioni di Antonio Conte hanno squassato la Juve. Un cambio di allenatore a lu­glio fomenta incognite, dubbi, cattivi pensieri.
L’infortunio di Morata, acquisto juventino di maggior peso, sembra un ulteriore segno di av­verso destino.

Lo strapotere della Juve è finito? Il triennio magico non si trasformerà in un qua­ driennio? E poi la domanda chiave: se lo scudet­to non resta a Torino, chi lo vince?

Oggi come oggi la risposta non può che essere una: la Roma o il Napoli, e per dirla tutta più Roma che Napoli, sempre che il mercato non regali qualche colpo a Rafa Benitez”.