Rom uccidono filippina a Roma, Onorato (Lista Marchini): “Basta col buonismo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Maggio 2015 12:09 | Ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2015 12:09
(foto Ansa)

(foto Ansa)

ROMA – “Stop al buonismo di Ignazio Marino: il Comune agisca subito – attacca Alessandro Onorato, capogruppo della Lista Marchini in consiglio comunale, come riporta il Messaggero – Che cos’altro deve succedere prima che l’amministrazione si decida ad affrontare l’emergenza nomadi? Non è accettabile il senso di impunità diffuso che ormai regna nei campi Rom della Capitale”. Le parole di Alessandro Onorato arrivano dopo che tre ragazzi rom, a bordo di un auto, hanno travolto a folle velocità alcuni passanti a Roma, nel quartiere Battistini, uccidendo una donna e ferendo otto persone.

Sulla stessa lunghezza d’onda Giorgia Meloni: “Di fronte a delinquenti senza legge che rubano e uccidono il buonismo è complicità – twitta la presidente di Fratelli d’Italia – Ora basta”. La situazione della sicurezza “è diventata insostenibile – rincara la dose Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia -Marino è trasparente, si trova all’estero in questi giorni, ma è un Sindaco talmente inutile che se fosse stato a Roma, sarebbe stato lo stesso”. Secondo Marco Pomarici (Noi con Salvini), “Non basta chiudere i campi rom. Servono misure drastiche e incisive”.