Roma. Inversione U a semaforo: 2 carbonizzati in Bmw a gas centrata da pick up

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Luglio 2014 10:16 | Ultimo aggiornamento: 21 Luglio 2014 10:17
Roma. Inversione U a semaforo: 2 carbonizzati in Bmw a gas centrata da pick up

Roma. Inversione U a semaforo: 2 carbonizzati in Bmw a gas centrata da pick up

ROMA – Una inversione a U proprio davanti a un semaforo e una Bmw è stata travolta da un Suv camioncino e si è incendiata: il bilancio è di due morti, resi irriconoscibili dalle fiamme, e traffico in tilt alla periferia di Roma, sulla via Tuscolana, con centinaia di auto ferme per consentire ai curiosi di scattare macabre foto ricordo con i telefonini.

La Bmw, che era alimentata a Gpl, è stata divorata dal fuoco in pochi istanti. La dinamica dell’incidente, non lontano dal Raccordo anulare (svincolo per Tor Vergata) è stata così ricostruita dai vigili del fuoco: il conducente della Bmw, intestata a un egiziano che fino a sera i vigili urbani non avevano ancora rintracciato – non si esclude sia una delle vittime -, ha deciso di fare un’inversione a “U” all’incrocio.

Erano quasi le 17 e c’era traffico, riferisce il Corriere della sera.

Chi guidava la Bmw 318i e chi gli sedeva accanto (entrambi non sono stati ancora identificati, non si esclude che sia straniero anche il passeggero), non si sono probabilmente nemmeno accorti dell’arrivo nel senso opposto di un pick-up.

La Bmw è stata scaraventata contro il muro di cemento che divide via Tuscolana e ha subito preso fuoco. “L’auto è praticamente esplosa”, hanno raccontato alcuni testimoni ascoltati dai vigili urbani. Le fiamme non hanno lasciato scampo ai due occupanti, nonostante l’intervento di alcune persone che sono scese dalla macchina e che hanno potuto solo assistere impotenti alla tragedia. Una fine orribile.

Il conducente del furgoncino, ferito al volto e alle braccia, è stato invece ricoverato sotto choc al Policlinico di Tor Vergata.