Trieste, Fondazione Illy snobba gli esuli istriani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 ottobre 2014 15:50 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2014 15:50
Trieste, Fondazione Illy snobba gli esuli istriani

La Fondazione Illy

MILANO – Niente contributo al monumento dedicato al dramma degli esuli istriani: “Preferiamo l’arte contemporanea”. La diaspora degli istriani, fiumani e dalmati resta di stucco davanti alla risposta della Fondazione Illy dell’omonima famiglia triestina leader nel mondo del caffè.

Racconta Romana Liuzzo sul Giornale:

Soprattutto tenendo conto che gli Illy conoscono bene il dramma degli esuli e Riccardo Illy è stato sindaco di Trieste e governatore del Friuli-Venezia Giulia per il centrosinistra. Gli esuli vogliono realizzare un monumento dedicato agli infoibati a Milano.

Il sindaco di sinistra, Giuliano Pisapia, ha già dato il via libera. Alla ricerca di fondi le associazioni degli esuli interpellano la Fondazione Illy. “Con grande amarezza e delusione, ci hanno comunicato che, per l’anno 2015, i fondi previsti per le sponsorizzazioni sono già programmati e destinati ad altre iniziative”, spiega Romano Cramer, che guida il progetto (…)