Vendola, ancora grane: nei guai il suo braccio destro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2014 13:35 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2014 13:35
Vendola, ancora grane: nei guai il suo braccio destro

Vendola, ancora grane: nei guai il suo braccio destro

ROMA – Ancora guai per Vendola come scrive il Giornale: “Nei guai il suo braccio destro, Davide Pellegrino“.

A Pellegrino – scrive il Giornale – è stato notificato un invito a comparire, lunedì davanti al pm, per fatti successivi all’uccisione della psichiatra Paola Labriola,accoltel­lata da un paziente il 4 settembre scorso in un centro di salute mentale di Bari. Pellegrino avrebbe compiu­to illeciti sulle modalità con cui fu concordata la so­spensione dal servizio del Dg della Asl Domenico Co­lasanto, indagato per concussione perché avrebbe in­dotto tre funzionari a falsificare un documento sulla sicurezza nei Centri di salute mentale. Il governatore difende il braccio destro: «Si è agito nell’esercizio le­gittimo di funzioni di indirizzo, improntate a grande ponderazione. Chi conosce la Regione Puglia- giura­sa quanto prezioso sia il contributo di impegno ine­sauribile e di cristallina moralità che Pellegrino offre quotidianamente alla vita dell’amministrazione».