VIDEO Gioco legale: nuovo proibizionismo? – Prima parte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 marzo 2019 12:40 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2019 16:59
Gioco legale d'azzardo: nuovo proibizionismo? - Prima parte

Gioco legale: nuovo proibizionismo? – Prima parte

ROMA – Per l’Italia il settore gioco d’azzardo legale rappresenta oltre l’1% del Pil nazionale e ogni anno porta nella casse erariali più di 10 miliardi di euro. Divieto di pubblicità, distanziometro, fasce orarie, aumento della pressione fiscale sono alcuni dei provvedimenti che fanno parte delle norme restrittive sul gioco d’azzardo legale previste dal Decreto Legge n.87/2018 meglio noto come “Decreto Dignità”, soluzioni necessarie o manovre proibizionistiche poco risolutive?

Da agosto ad oggi, lo Stato dal settore gioco legale ha perso oltre 2 miliardi di euro (da sottrarre ai fondi necessari per finanziare il Reddito di Cittadinanza e Quota 100) che si aggiungono agli oltre 150.000 posti di lavoro a rischio“Il proibizionismo verso il gioco legale è la soluzione per contrastare la ludopatia?” Blitz Quotidiano cerca di rispondere a questa domanda con una video inchiesta a puntate.

Guarda la prima parte della nostra video inchiesta (clicca qui per la parte 2 e qui per la parte 3):