Aids: 6mila italiani sono sieropositivi, ma non lo sanno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 aprile 2018 16:32 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 16:34
Aids, 6mila italiani sono sieropositivi, ma non lo sanno

Aids, 6mila italiani sono sieropositivi, ma non lo sanno

ROMA – In Italia sarebbero circa 6mila le persone con Aids in fase avanzata e che ancora non lo sanno.

E’ la stima fornita dall’Iss (Istituto superiore di sanità), secondo cui il dato, relativo al 2012-2014, è pari al 40% dei circa 15mila casi di sieropositivi “inconsapevoli”. L’82,8% è di sesso maschile e ha contratto il virus per via sessuale.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Complessivamente in Italia le persone che vivono con l’Hiv sono circa 130mila(dato aggiornato al 2016). “Di questi, 15mila non hanno ricevuto una diagnosi. Nell’Unione europea si stima che i casi non diagnosticati siano 101mila, di cui circa il 33% in fase avanzata”, spiega Vincenza Regine, ricercatrice dell’Iss.

Il dato italiano dunque si attesta leggermente sopra la media europea, anche se “va considerato che quello del nostro Paese si riferisce agli anni tra il 2012 e 2014 – prosegue Regine – mentre quello europeo al 2016. E sappiamo che a livello europeo il numero dei casi non diagnosticati è in calo”.