“Voglio essere come Belen”: il modello estetico delle italiane

Pubblicato il 18 Maggio 2012 11:58 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2012 12:00

ROMAì – Le italiane vogliono essere come Belen e vanno dal chirurgo estetico per somigliarle. Le ragazze italiane eleggono poi George Clooney come ideale di bellezza maschile le italiane che si sottopongono ai trattamenti di medicina estetica.

Belen Rodriguez incarna l'ideale di bellezza femminile per il 35,7%, Carla Bruni il 26,2%, Paola Cortellesi il 22% e Milly Carlucci il 16,2 %.

George Clooney è il massimo per il 58% delle donne, Barack Obama per il 18,5%, Fiorello per il 16,4 % e Bobo Vieri il 7,3%. Lo attesta un sondaggio condotto nel mese di aprile dalla Società italiana di medicina estetica (Sime) su un campione di 500 pazienti (98% donne) dei medici estetici della penisola, presentato oggi all'apertura del 33/imo congresso nazionale della Sime, in corso fino al 20 maggio a Roma.

Si abbassa l'età in cui ci si reca dallo specialista: due donne su tre ci sono andate per la prima volta tra i 30 e i 50 anni, mentre una paziente su cinque l'ha fatto prima dei 30 anni. 1 donna su 40 è invece minorenne e chiede allo specialista cure per prevenire le rughe.

I trattamenti più richiesti sono per il 45,3% la tossina botulinica e i filler, per il 36,4% la biostimolazione con le 'punturine' e per il 31,1% i peeling (31,1%). Il 19,2% chiede invece trattamenti mesoterapici.

Nonostante la crisi economica le italiane sono disposte a spendere fino a 1000 euro l'anno (38,8%) e fino a 2000 euro (34,7%) per le cure estetiche. Il 10% si è invece fatta tentare dagli sconti su internet/groupon (10%), mentre l'1,1% considera possibile spendere più di 5000 euro.

Il 62,2 % delle intervistate e' andata dallo specialista su suggerimento di una amica, il 29,6% si e' convinta leggendo i giornali e guardando la tv e il 19,6% lo ha fatto su consiglio di un medico.