Bere un bicchiere d’acqua appena svegli, ecco cosa succede al tuo corpo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2015 9:45 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2015 9:45
Bere un bicchiere d'acqua appena svegli, ecco cosa succede al tuo corpo

Bere un bicchiere d’acqua

ROMA – Tra le abitudini particolari dei giapponesi c’è anche quella di bere un bicchiere di acqua appena svegli. Una tradizione antica, che viene considerata in grado di prevenire numerose malattie.

Numerosi studi, infatti, testimoniano che l’assunzione di acqua al risveglio è ben più di una corretta abitudine: si tratta di una cura efficace per patologie anche gravi. Dovrebbero bere un bicchiere di acqua subito dopo essersi svegliato tutti coloro che soffrono di numerosi disturbi: dal mal di testa, ai dolori mestruali, passando per i problemi cardiovascolari, di gastrite, di colesterolo alto, di diabete, di battito accelerato e così via.

Se si beve acqua con lo stomaco vuoto, infatti, vengono eliminate le tossine e tutte le sostanze di scarto che sono state prodotte nel corso della notte. Tutto l’organismo, in sostanza, viene depurato, mentre il metabolismo risulta accelerato. In più, viene regolata la temperatura interna, i nutrienti vengono assorbiti più facilmente, gli organi vitali vengono idratati e le cellule vengono ossigenati.

Inoltre l’assunzione di acqua a stomaco vuoto appena ci si sveglia è raccomandata a chi intende perdere peso, visto che si tratta di un comportamento che può indurre una sensazione di sazietà.