Biden: mezzo mld di dosi a paesi senza vaccino. Covid 2021 ha già ucciso più del 2020

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 11 Giugno 2021 9:06 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2021 9:06
pensione prima dei 6sette anni come si fa

pensione prima dei 6sette anni come si fa FOTO ANSA

Biden presidente Usa annuncia l’intesa con Pfizer per produrre e distribuire mezzo miliardo di dosi di vaccino nei paesi del mondo che vaccini non hanno. Mezzo miliardo sembra grande cifra, lo è in assoluto, non però relativamente alla quantità di vaccino necessaria per vaccinare quel che sul pianeta non è Occidente.

Comunque quella di Biden non è beneficienza sanitaria, è invece una azione di auto tutela. Quando Biden proclama l’intenzione di fare degli Usa l’arsenale della vaccinazione dell’intero pianeta prende atto e comunica che, fosse anche vaccinata tutta la popolazione Usa, coronavirus e i suoi derivati in varianti e mutazioni resterebbero vivi, vegeti, operanti, minacciosi e incombenti.

Occidente vaccinato, non si muore quasi più

Usa ed Europa sono ormai territori vaccinati intorno al 50% della popolazione. Immediata conseguenza è il calo drastico dei decessi da Covid sia negli Usa che in Europa. L’Occidente comincia ad avere problemi nel completare la vaccinazione di massa e rischia di fallire l’obiettivo della cosiddetta immunità di gregge o di comunità che sia. Negli Usa gli indifferenti, i renitenti e gli ostili a vaccinarsi sono un muro che non si sgretola nelle zone centrali e rurali del paese e minaccia alla resa dei conti di fare più quaranta che trenta per cento della popolazione.

In Europa i paesi dell’est vanno lenti nella vaccinazione mentre Spagna, Francia, Italia, Germania hanno vaccinato più di metà della popolazione (con almeno una dose) ma sono di fronte all’incognita della disponibilità a vaccinarsi delle classi d’età più giovani. Il problema, non  indifferente ma buono ad aversi, è che, passata la paura di morire, rifioriscano e prolifichino i cento fiori del no vaxismo. Il problema in Occidente può essere il montare del: non si muore più, che mi vaccino a fare?

In sei mesi 2021 più morti di Covid che nel 2020

La risposta al che mi vaccino a fare la si potrebbe trovare facilmente alzando gli occhi dal proprio quotidiano cortile. La risposta è nei numeri di morti da Covid, qui e adesso, sul pianeta Terra. Nei primi sei mesi del 2021 Covid ne ha uccisi di umani più di quanti ne abbia ammazzati in tutto il 2020. Accade soprattutto in America Latina, in Medio Oriente, in Asia. Dell’Africa nulla si sa, molto si teme.

L’Occidente quasi non se ne accorge perché vaccinato e quasi sottratto alla pena del contare le vittime. Per tamponare, arginare, far arretrare quella che non a caso si chiama pandemia occorrono almeno tre miliardi di dosi che l’Occidente dovrebbe fornire ai paesi senza vaccini. Non per bontà o carità ma per interesse e salvaguardia della propria salute.