Bistecca vegana: scienziati creano “carne” da…lenticchie

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 novembre 2015 8:00 | Ultimo aggiornamento: 3 novembre 2015 1:45
Bistecca vegana: scienziati creano "carne" da...lenticchie

Bistecca vegana: scienziati creano “carne” da…lenticchie

ROMA – Non avrà un aspetto altrettanto appetitoso, ma gli scienziati olandesi della Wageningen University giurano che quella appena creata è la versione vegana che più si avvicina al gusto della tanto amata bistecca. Bistrattata anche dall’Oms, appena dichiarata “potenzialmente” cancerogena (ma con tutte le accortezze del caso), la bistecca probabilmente sarà sempre meno mangiata.

Ed ecco che la scienza cerca di ricreare alternative sane ma altrettanto gustose. In particolare gli studiosi olandesi hanno creato questa “bistecca” grazie alle lenticchie. Loro giurano che il sapore somiglia all’originale bovino e che anche la consistenza non è male. Molti medici, comunque, preferiscono con stigmatizzare la bistecca.

“È un’eresia – dice ad esempio l’oncologo Armando Santoro – classificare le carni lavorate cancerogene al pari del tabacco. Assurdo anche associarle in particolare al tumore alla prostatata e al colon retto, solo perché sono tra quelli con la più alta incidenza”.

Che si tratti di “un allarmismo ingiustificato” lo ha ribaditoanche il ministro della Salute Beatrice Lorenzin: “Dall’Oms è stato fatto allarmismo e in modo ingiustificato”. E ancora: Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di microbiologia clinica e virologia dell’Ospedale Sacco di Milano, dice: “Ora basta psicosi. Non si può mettere al bando la carne, se consumata una volta alla settimana non uccide nessuno. E poi è ingiusto mandare sul lastrico un intero settore industriale”.

5 x 1000