“Frutta, verdura, selenio: così un uomo s’è curato (da solo) dal cancro”

Pubblicato il 17 settembre 2012 14:41 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2012 17:17
Allan Taylor

Allan Taylor

MIDDLESBROUGH (GRAN BRETAGNA) – Curarsi il cancro da soli, con una dieta. E’ quello che dice di aver fatto Allan Taylor, ingegnere petrolifero in pensione. Almeno stando a quanto scrive il Mirror.

Ad aprile, racconta il quotidiano britannico, i medici avevano diagnosticato a Taylor, inglese di 78 anni, un cancro incurabile dal colon all’intestino. Nonostante la diagnosi lui non s’è dato per vinto.

Ha consultato internet, e alla fine ha deciso di seguire la strategia più semplice, ma allo stesso tempo drastica: una dieta estrema, a base di erba in polvere, curcuma, noccioli di albicocche e tavolette di selenio.

Dal 30 aprile, quando ricevette la lettera con cui gli veniva comunicato che era inutile continuare la chemioterapia, al 6 agosto, il cancro era sparito. Quel giorno d’estate un’altra lettera dall’ospedale di North Tees gli comunicava che dall’ultimo esame il suo cancro risultava scomparso.

“Non c’è altro da dire: la mia dieta mi ha salvato la vita”, ha detto Taylor. E in tutto mi è costata 30 sterline (circa 43 euro) a settimana”.