Cani e gatti, se il padrone fuma rischio tumore per loro raddoppia

Pubblicato il 7 Giugno 2013 16:02 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2013 16:02

Cani e gatti, se il padrone fuma rischio tumore per loro raddoppiaLONDRA – Cani e gatti a rischio tumore se il loro padrone fuma. La sigaretta, anche passiva, che raddoppia le possibilità di ammalarsi di cancro per gli animali.

L’allarme è stato lanciato dalla Pdsa, associazione britannica che si occupa della salute degli animali da compagnia. L’organizzazione ha lanciato un appello a tutti i fumatori proprietari di animali.

A rischio sono soprattutto i cani, che, con il loro fiuto raffinato, sono più esposti ai tumori ai polmoni e al naso. Per i gatti i pericoli maggiori sono di ammalarsi di linfoma, un tumore che colpisce il sangue e il sistema immunitario. Questo per via della nicotina che si deposita sul pelo.

”Gli effetti del fumo passivo sono documentati sugli uomini ma solo di recente sono stati fatti studi per gli animali”, ha spiegato Elaine Pendlebury, veterinaria della Pdsa.