Cibo pronto, come mangiarlo correttamente: temperatura microonde, forno…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2015 15:35 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2015 15:37
Cibi pronti, come mangiarli correttamente

Cibi pronti

ROMA – Pochi consumatori controllano se l’imballaggio di un cibo pronto da riscaldare riporta la temperatura massima da utilizzare nel forno. E pochi la rispettano, soprattutto se usano il forno a microonde.

In realtà, come ricorda ilfattoalimentare.it, si tratta di informazioni fondamentali. L’Agenzia nazionale francese per la sicurezza alimentare (ANSES) ha diffuso una nota sul rilascio di sostanze da parte di contenitori per il cibo, sottoposti a temperature eccessive nella fase di riscaldamento.

La ricerca è stata condotta sugli imballaggi da utilizzare direttamente nel forno a microonde, nel forno tradizionale e durante la cottura al vapore. I risultati? Poco confortanti perché sono state rivelate sostanze estranee in diversi campioni di cibo conservato a temperatura ambiente (POSHs, idrocarburi potenzialmente utilizzati come lubrificanti negli imballaggi).

Il livello di presenze estranee è aumentato considerevolmente durante il riscaldamento con un picco nella fase con temperature più elevate e per lunghi periodi. L’Agenzia per la sicurezza alimentare consiglia quindi di rispettare le indicazioni presenti sui contenitori per evitare il rilascio di componenti chimici se nella fase di riscaldamento si supera la temperatura consigliata.