Coppia, la posizione in cui si dorme dice come si sta (e quanti rapporti si hanno)

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 gennaio 2018 7:00 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2018 18:41
La posizione in cui dorme una coppia la dice lunga sullo stato della relazione

Una coppia a letto (Foto di repertorio)

NEW YORK –  Ditemi in che posizione dormite e vi dirò quanto vi amate. Si potrebbe riassumere così il senso di una ricerca condotto da Mattress Advisor su alcune delle posizioni più diffuse in cui dormono le coppie americane.

La posizione in cui dorme una coppia, infatti, la dice lunga sulla situazione emotiva che i partner vivono in un determinato momento: due persone che si addormentano faccia a faccia, i corpi intrecciati, fanno più sesso mentre per le donne, il cosiddetto “cucchiaio”, è il killer della passione.

Sul sondaggio effettuato su 1.000 persone emerge che la più praticata e che indica passione e desiderio e  rapporti sessuali più frequenti, è quella in cui si dorme faccia a faccia, con i corpi intrecciati.

Al secondo posto, seppure a distanza, il cucchiaio è la posizione più legata al sesso, ma come mostra il resto dei dati, per molte coppie è problematica. Se a fare il cucchiaio è l’uomo ci sono molte possibilità che si pratichi sesso ma se è la donna, la posizione è classificata come “la più fastidiosa, il killer della passione“, scrive il Daily Mail.

Il sondaggio ha rilevato che dormire vicinissimi, appiccicati, è la posizione scelta dalla maggior parte delle coppie, ed è la scelta migliore il 37,5% per le coppie che stanno insieme da più di 30 anni.

Dormire insieme sul fianco, rannicchiati, è comunque una posizione promossa dagli scienziati, sostiene Mattress Advisor: “Ci sono dei benefici che vanno dal miglioramento della respirazione alla diminuzione di dolori dovuti a lombalgia”.

Il sondaggio ha inoltre rilevato che a incidere sulla relazione non sono soltanto le posizioni ma, al contempo, la qualità del sonno. Solo il 74,5% di coloro che hanno riferito di dormire male afferma di essere soddisfatto della relazione, rispetto al 95,9% di chi sostiene di svegliarsi riposato.

Certo, la mancanza di sonno potrebbe essere causata da una relazione infelice, e non il contrario, ma la ricerca rivela che le coppie hanno maggiori probabilità di provare ostilità reciproca quando uno o entrambi i partner non dormono a sufficienza.