Coronavirus si trasmette nell’aria? Oms pensa a mascherine obbligatorie per tutti

di Daniela Lauria
Pubblicato il 3 Aprile 2020 9:23 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 11:17
Coronavirus si trasmette nell'aria? Oms pensa a mascherine obbligatorie per tutti

Coronavirus si trasmette nell’aria? Oms pensa a mascherine obbligatorie per tutti

ROMA – Il coronavirus potrebbe trasmettersi anche attraverso l’aria e non solo per contatto ravvicinato, come sin qui ritenuto. Lo evidenziano nuovi studi scientifici, tanto che l’Organizzazione mondiale della sanità si è detta in procinto di rivedere le indicazioni sulle mascherine.

David Heymann, direttore responsabile per la pandemia dell’Oms, ha detto alla Bbc: “Stiamo studiando le ultime evidenze scientifiche e siamo pronti a cambiare le linee guida, se necessario”. Secondo quanto riportato dal quotidiano la Repubblica, gli studi delle ultime settimane confermano che la trasmissione aerea del virus è molto più sostenuta di quanto si ritenesse all’inizio. Lo dimostrano soprattutto i dati del contagio negli ospedali tra operatori sanitari.

Negli Usa, l’amministrazione Trump ha già dato indicazione di indossare sempre le mascherine in pubblico. Finora l’Oms e pure gli scienziati italiani hanno invece sostenuto che l’uso della mascherina fosse indicato solo per chi ha sintomi o assiste i malati di coronavirus. 

L’Oms starebbe quindi valutando di tornare sui suoi passi e imporre l’uso delle mascherine sui mezzi pubblici e nei luoghi di lavoro dove non si può garantire la distanza di sicurezza tra i lavoratori, così come ai familiari che assistono un contagiato.

Fonte: Bbc, Repubblica