Coronavirus, i consigli dell’Oms: come lavarsi (bene) le mani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2020 21:20 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2020 21:20
Coronavirus, i consigli dell’Oms: come lavarsi (bene) le mani

Coronavirus, i consigli dell’Oms: come lavarsi (bene) le mani (foto ANSA)

ROMA – L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha spiegato come lavarsi le mani nel modo corretto per limitare la diffusione del coronavirus. Basta infatti un’azione della durata compresa tra i 40 e i 60 secondi per poter stare relativamente tranquilli. 

Primo passo: bagnarsi entrambi le mani con l’acqua. Per avere un effetto completo, spiega l’Oms, “bisogna applicare una quantità di sapone sufficiente per coprire tutta la superficie delle mani”. A questo punto dobbiamo strofinarle facendo dei piccoli cerchi concentrici. In molti terminano qui l’azione ma è un errore. Arrivati a questo punto sarebbe necessario piazzare il palmo destro sopra il dorso sinistro e intrecciare le dita per raggiungere anche le intersezioni. Il gesto andrebbe ripetuto due volte, una per ciascuna mano.

Secondo passo: accostare i due palmi intrecciando tra loro le dita, ancora una volta. In seguito il dorso delle dita deve combaciare con il palmo opposto, facendo bene attenzione a “tenere le dita strette tra loro”.

Terzo passo: il movimento successivo consiste nello “strofinare attraverso la rotazione del pollice sinistro sul palmo destro e viceversa”. Dopo bisogna continuare a strofinare ma “attraverso rotazione, all’indietro e in avanti con le dita della mano destra sul palmo sinistro e viceversa”.

Quarto ed ultimo passo: il risciacquo delle mani. Una volta terminata anche questa operazione dobbiamo asciugarci le mani, meglio se con una salviettina monouso, che potrebbe poi essere utilizzata per chiudere il rubinetto.