Coronavirus finito? Pandemia finisce 40 giorni dopo contagio zero

di Alessandro Camilli
Pubblicato il 25 Giugno 2020 10:20 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2020 10:20
Coronavirus, foto d'archivio Ansa

Coronavirus finito? Pandemia finisce 40 giorni dopo contagio zero (foto Ansa)

ROMA – Coronavirus finito? La maggior parte degli italiani pronuncia o quanto meno pensa la frase senza il punto interrogativo. Per noi coronavirus è roba finita o che, al massimo sta finendo di finire.

CORONAVIRUS, SIAMO AI SALUTI

L’opinione pubblica, il comune sentire e la narrazione mediatica concordano: con il coronavirus noi italiani ci sentiamo ai saluti.

Tanti gli esempi e le prove di questo stato d’animo: lo sconcerto perché non si autorizza il ritorno alle partite di calcetto, la vulgata di gran successo secondo cui asintomatici non contagiano, l’esenzione di fatto da mascherine e distanza quando cala la sera o al mare…

Si rimane sul prudente solo per quel che riguarda il restarsene al lavoro detto remoto, insomma da casa. I dipendenti pubblici pare abbiano gradito molto e ci si siano affezionati. E sul prudentissimo si resta per quel che riguarda la scuola. Interessante e istruttivo il confronto tra le linee guida del governo (arrangiatevi, fate un po’ voi…) e le ferme richieste di presidi, prof e comitati famiglie (costruzione di nuove scuole, presidio medico in ogni scuola, assunzioni/raddoppio di personale docente e amministrativo). Tutto molto fattibile, tutto molto realistico.

A parte scuola e lavoro, sembra proprio tutto il resto non meriti prudenza e procedure anti contagio. Non gli arei dove si vola senza distanza tra passeggeri, non gli stadi di calcio di cui si perora la riapertura, non l’industria e i luoghi del turismo dove l’unica pestilenza riconosciuta è l’assenza dei turisti, non i luoghi del commercio dove la mascherina è sempre più un accessorio dell’abbigliamento, non certo i luoghi dello svago, divertimento e tempo libero dove se indossi mascherina fai la parte dello sfigato.

MA QUANDO FINISCE?

Quando finisce è stata la domanda per settimane e settimane. Domanda che ormai neanche viene più formulata, per noi è finita. Ma quando finisce davvero una pandemia? Finisce 40 giorni dopo il primo giorni di contagio zero su scala mondiale. Ieri è stato il giorno con il maggior numero di contagi su scala mondiale. Si viaggia a velocità sostenuta verso i nove milioni di contagiati.

Ma quello è il mondo…l’Italia mica è il mondo. Anche da noi, nel nostro piccolo, ieri circa duecento contagi. Che non son proprio contagio zero, proprio no.

CONTO ALLA ROVESCIA NEANCHE COMINCIATO

Il conto alla rovescia dei 40 giorni dal giorno zero contagi su scala mondiale neanche si intravede e anche in Italia è un conto neanche cominciato. Quando finisce allora e per davvero? La risposta vera è che probabilmente, quasi sicuramente è che almeno per il 2020 non finisce proprio, resta acquattato e compresso d’estate e poi si riaffaccia e si sporge in autunno. Questo in Italia e in Europa. In America del Nord e del Sud è si spera al suo massimo e prima che scenda…Dell’Africa nessuno sa davvero ma pare proprio sarà l’ultima grande stazione del grande (primo e ultimo?) giro del mondo del coronavirus. Ma non era finito?