Coronavirus nello sciacquone: abbassa la tavoletta. Se non per la fluidodinamica, per educazione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2020 12:54 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2020 12:54
Coronavirus nello sciacquone: abbassa la tavoletta. Se non per la fluidodinamica, per educazione

Coronavirus si trasmette tramite lo sciacquone (Ansa)

ROMA – Coronavirus: abbassare la tavoletta e il copriwater prima di tirare lo sciacquone.

Potrebbe prevenire lo sprigionamento di nuvole di goccioline potenzialmente infette provenienti dai servizi igienici.

Lo sottolineano in un articolo pubblicato sulla rivista Physics of Fluids gli esperti dell’Università di Yangzhou.

Coronavirus sopravvive nelle feci

Hanno utilizzato delle simulazioni computerizzate per osservare l’impatto sulla salute di una delle pratiche quotidiane che potrebbero aver giocato un ruolo importante nella diffusione del nuovo coronavirus.

“Alcuni studi dimostrano che il coronavirus può sopravvivere nel tratto digestivo e nelle feci.

Per cui è importante mantenere comportamenti igienici corretti.

Non c’è una vasta letteratura dedicata ad esplorare le esalazioni dei servizi igienici.

Sciacquone fonte di trasmissione di Coronavirus

Il nostro studio suggerisce che lo sciacquone possa diffondere virus e batteri”, afferma Ji-Xiang Wang dell’Università di Yangzhou.

Il team ha utilizzato formule della fluidodinamica per simulare le due tipologie di scarico: la catena, con un solo flusso, e il vortice, in cui l’acqua scende da due aperture.

“I risultati dei modelli sono stati sorprendenti.

Abbiamo notato che quando l’acqua scende da un’unica apertura colpisce il lato opposto e crea dei vortici, che possono generare una nuvola di goccioline in grado di raggiungere circa un metro di altezza.

Dove restano per oltre un minuto, con la possibilità di venire inalate o di depositarsi sulle superfici” prosegue l’esperto.

Aggiungendo che la toilette a due flussi genera circa il doppio di particelle potenzialmente infette.

Decisivo abbassare tavoletta e copriwater

“Tutto ciò porta a comprendere la pericolosità intrinseca di servizi igienici frequentati spesso, si pensi che circa il 60 per cento delle particelle espulse con lo sciacquone raggiunge un’altezza sufficiente per essere inalata.

Risulta evidente l’importanza di abbassare la tavoletta e il copriwater prima di tirare lo sciacquone”, osservano i ricercatori.

In alcuni paesi, tuttavia, i servizi igienici pubblici sono sprovvisti di tavoletta, il che rappresenta un potenziale pericolo.

Speriamo che in futuro le toilette saranno dotate di copriwater richiudibili automaticamente al momento opportuno”, conclude Wang. (fonte Agi)